Lettera di Giancarlo Favarin

Giancarlo Favarin ha voluto scrivere una lettera per esprimere il proprio sentimento di gratitudine nei confronti del Gavorrano

“Sette mesi  di emozioni, di gioie e di dolori  non si possono riassumere a parole. Ma per questi mesi c’e’ certamente qualcosa che posso fare: dire grazie”. Grazie alla famiglia Mansi che mi ha dato la possibilità di allenare il Gavorrano al meraviglioso presidente Paolo Balloni , al direttore Filippo Vetrini  persona competente con una sensibilita’ fuori dal comune.

Grazie ai miei collaboratori Giovanni , Federico , Lorenzo , Giulio e Massimo allo staff medico, ai magazzinieri Danilo e il fedele aiutante Tommaso, al segretario Paolo ,ai custodi. A tutte quelle figure che sono rimaste nell’ombra e hanno fornito un contributo essenziale. Grazie a tutti i giocatori che ho allenato e hanno indossato questa maglia,

Grazie all’ addetta stampa Raffaella , grazie ai “giornalisti” Un capitolo a parte meritano i tifosi. Grazie di cuore ai nostri tifosi che ci hanno sempre seguito e creduto fino all ‘ ultimo al miracolo Adesso che il mio rapporto professionale con il club si e’ interrotto, pero’, posso rivelare con serenita’ il mio stato d’animo.  voglio ricordare che io rimarro’ a vita un tifoso di questa squadra”

L’amarezza del momento e’ tanta, non aver potuto salvare la squadra ma notevolmente superata dalle sensazioni meravigliose vissute in questi mesi  che custodiro’ sempre nel mio cuore.

Voglio fare un augurio importante al mio collega Pierfrancesco Battistini  per questa nuova avventura

Auguro al Gavorrano di tornare presto in serie C