Patron Mansi:”Il girone e’ stato anomalo”

Il patron del Gavorrano, l’ingegner Luigi Mansi, seppur pacatamente come è suo costume, e’ intervenuto con un’analisi cristallina sull’intera stagione al Tirreno : «Il nostro girone (il gruppo A della serie C, ndc) purtroppo è stato anomalo, con la situazione dell’Arezzo che andrebbe ulteriormente sviscerata. Troppe le incongruenze che ci sono state, dalle fidejussioni non versate ai mancati pagamenti degli stipendi a tecnici e giocatori (il salvataggio momentaneo con l’amministrazione controllata è avvenuto grazie anche ad un autofinanziamento fatto dai tifosi, ndc), per finire con le partite rinviate d’ufficio. Insomma, è successo di tutto e di più». Patron Mansi è però sempre positivo nei suoi interventi, e anche ieri è andato al Malservisi-Matteini per salutare la squadra: un’occasione per rincuorare i giocatori, fargli sentire la presenza costante della proprietà e soprattutto spronarli e motivarli ulteriormente in vista delle due gare contro il Cuneo.